No Martino, no party!

Mi chiamo Angela, “Angy la stecca” per gli amici. Eh si, dovete sapere, io ho amici un po’ strani. Proprio stamattina mi è arrivata una mail di Franco, conosciuto anche come “Gamba di legno”, tipo quella che nasconde nei suoi boxer! La mail aveva come oggetto   ” No Martino, no party??” ed il corpo del…

Una antica gelosia

🎶”Vieni con me ti porterò dove sorge il sole, con la fantasia ti farò arrivare dove vuoi… vieni con me dove le stelle brillano ma noi brilleremo di più… vieni con me ad acciuffare questo vecchio cuore, che batte solo per te… vieni con me , vieni con me solo IO dentro di te …🎶…

Lecca!!!

Scattato in piedi, nervoso e teso, come dimostra il gonfiore mal nascosto dal jeans ruvido mi faccio coraggio e inizio a declamare: “Lecca, o Divina, del peloso Achille L’asta maestra che infiniti addusse Flutti alle Patathee,molte anzi tempo Nel solco Generose avvolsero peni di eroi, di cani e di porcelli orrido passero Lor sorche abbandonò.”…

9 maggio.

Questa sera , come ieri e come  le ultime cento Il caldo afoso, le zanzare e i miei pensieri. Lento gira , al soffitto, il ventilatore guardo le pale girare, ipnoticamente. Gira, gira e gira ancora , i ricordi affiorano come un vortice. I baci, le carezze, i morsi. Le spinte al muro, i capelli…

Uno strano gioco.

Stamattina sono riuscita a ritagliarmi una mezz’oretta per dedicarmi a me stessa, ho proprio bisogno di rigenerarmi! Sono andata al centro estetico dove vado da anni e dove ho un rapporto di fiducia con Elisa, l’estetista dalle mani magiche che mi coccola e mi cura facendomi sentire la più bella tra le principesse! Alla reception…

Mani d’oro

Oggi sono un po’ tesa, sto per recarmi in ospedale per sottopormi ad un esame  alquanto invasivo. So che ad attendermi in sala ci sara LUI, il marito della mia cara amica, Luisa, che stamattina mi ha telefonato per rassicurarmi ancora una volta. Ricordo bene le sue parole :” Karen, tranquilla! ti ho raccomandato al…

Blablablà.

Ricordi che caldo quel giorno?! Quanto abbiamo girovagato per la città, tra monumenti e chiese, sordi alla gente intorno a noi! Attraversando quella grande piazza, lo stupore si è dipinto sul mio viso dinanzi alla statua equestre mentre tu ridacchiavi per le mille domande che ti ponevo . Blablalbblaa… Come una ragazzina curiosa, troppo, ti…

Sorpresa

Rilassarsi con un bel bagno caldo dopo una lunga giornata è proprio un meritato premio. Mi godo il calore dell’acqua e la schiuma profumata che accarezza il mio corpo mentre sento finalmente la tensione andare via. Dopo qualche tempo, a me sembra che siano trascorsi  pochi minuti, sento aprire la porta di casa. Mi  chiami…

Le carezze tue

Le carezze tue sul corpo mio. Sentire i polpastrelli che scivolano lungo le dolci curve. Le dita che dolcemente accerchiano, segnano e disegnano le voglie mie. Una mano sicura mi schiaccia la schiena verso il letto mentre l’altra ,stuzzicando con lenti ghirigori i miei punti sensibili , mi invita ad offrire , sporgendo assai in…

Tornando a casa..

Dio quanta gente! Sempre cosi all’ora di punta in metro! Riesco a salire e ad infilarmi tra i passeggeri,trovo un posticino per reggermi attaccandomi al tubolare centrale ed anche tu ,dietro di me ,cerchi di aggrapparti allo stesso .Sento il tuo corpo tendersi schiacciando il mio , afferri il tubo giallo , la tua mano…

Il triangolo del Demonio.

“Sei un Demone! stanotte, tutta stanotte mi hai scopato la mente. Adesso devo esorcizzarti, devi uscire dal mio cervello!” Ti costringo sulla sedia posta in un angolo della stanza illuminata solo da tre candele viola , metto la mano sul cazzo, lo trovo pronto ma in fondo lo era già da stanotte invece il mio…

Il Pastrengo

“Eccoti qui finalmente in mio possesso, no! non spogliarti! siediti ! ” compiaciuta gli do quest’ordine mentre passeggio avanti e indietro sui miei tacchi a spillo e solo con le autoreggenti addosso . Lui obbedisce, testa bassa e schiena dritta.Si dirige alla poltrona, si siede e aspetta con occhi lucidi che gli leghi le braccia….